Calasanzio Cultura e Formazione

Polo Tecnico Professionale sul Turismo.

Approvato il 18.06.2013 dalla Giunta Regionale Pugliese.

L’attivazione, in via sperimentale, di un Polo Tecnico-Professionale Sperimentale sul Turismo prevede il coinvolgimento del nostro ente di formazione che da anni ormai si occupa della formazione di figure professionali nel settore chiave dell’economia pugliese. La decisione è stata assunta nell’ambito della programmazione dell’offerta formativa della Regione Puglia. Con la stessa delibera, l’Esecutivo ha preso atto dello schema di Accordo Territoriale-Accordo di rete 2013 per lo sviluppo integrato delle attività didattiche e produttive in campo turistico ( “ARTIS” Accordo di Rete Turismo Integrato Sviluppo) tra l’I.I.S.S. “A. De Pace” di Lecce e le Istituzioni pubbliche e private aderenti, tra cui il nostro ente.

Il protocollo sottoscritto ha tra le finalità, quella di promuovere la diffusione della cultura tecnica e scientifica nel settore turistico, sostenendo le politiche attive del lavoro, attraverso la condivisione di laboratori pubblici e privati già funzionanti e sedi dedicate all’apprendimento; così da utilizzare le risorse professionali già esistenti, anche secondo modalità di “bottega a scuola” e “scuola impresa”.

Il Polo Tecnico Professionale per il Turismo è uno strumento di organizzazione e governo dell’offerta formativa locale, attualmente utilizzata e condivisa da alcune realtà regionali a livello nazionale.

Il Polo è costituito da una rete di strutture:

  • Scuole
  • Centri di formazione
  • Imprese
  • Associazioni industriali territoriali e di categoria
  • Enti locali
  • Università
  • Centri di ricerca
  • Collegi professionali
  • Enti di ricerca e organizzazioni

pluralità di soggetti che formano e intraprendono, di percorsi e di obiettivi didattici anche diversi, ma dentro una filiera condivisa, in grado di garantire, attraverso l’esercizio alto dell’Autonomia, un’offerta formativa integrata perché progettata unitariamente.

La strategia di attuazione del Polo prevede anche:

l’integrazione ed il miglioramento dell’offerta esistente, nei diversi livelli e ordini

la costruzione di strumenti di relazione permanenti tra il distretto formativo e gli ambiti produttivi dell’area regionale, in particolare tra distretto formativo – distretto tecnologico – distretto culturale

il rafforzamento delle politiche di sostegno alla persona nella sua evoluzione formativa

l’utilizzo di modelli e strumenti per la flessibilità dell’apprendimento

la valorizzazione della complementarietà, attraverso il rafforzamento di azioni di comunicazione e di dialogo interorganizzativo, dei diversi soggetti pubblici e privati locali, con ruoli e funzioni nella progettazione, gestione, valutazione e sorveglianza dei servizi offerti

l’adeguamento di metodologie di Formazione dei Formatori (docenti, tutor, orientatori, etc.).
Il Polo Tecnico Professionale per il Turismo si prospetterà come un sistema educativo regionale, costituito da livelli di cooperazione tra sistemi formativi presenti nel territorio e politiche attive del lavoro.

Il Polo favorirà una pluralità di opportunità educative, attraverso la realizzazione di percorsi flessibili al fine di garantire a tutti l’esercizio del diritto/dovere, anche mediante l’apprendistato, attuare l’alternanza scuola-lavoro, proseguire nella formazione tecnica superiore o negli studi a livello universitario, fruire delle opportunità per la riconversione professionale o per l’aggiornamento in un’ottica di apprendimento permanente lungo tutto l’arco della vita.

Comments are closed.



Calasanzio - Cultura e Formazione
Sede Legale: Via Pirrotta, 2 - Sede Operativa: Via Cavour, 7 - 73012 Campi Salentina - Lecce
Tel:0832.720162-Fax:0832.794862-email:associazionecalasanzio@virgilio.it-pec:cfpcalasanzio@legalmail.it
P. Iva e C.F.:03752380752
Accreditato presso la Regione Puglia con A.D. n°237 del 27-03-2014 (BURP n° 55 del 24-04-2014) Cod. 9H1I6Q2