Calasanzio Cultura e Formazione

INQUINAMENTO AMBIENTALE E DANNI ALLA SALUTE

Lunedi 24 Febbraio alle 16.30 prende il via il IV appuntamento con i seminari Politica? perchè no!, presso la Sala Conferenze dell’istituto Calasanzio.

Le tematiche che saranno trattate riguardano inquinamento e salute con il Dott. Nicola Cascavilla, Direttore dell’Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di san Giovanni Rotondo; Ambiente e Lavoro Con Antonio Maniglio Vice Presidente del Consiglio Regionale della Puglia; La riforma del Lavoro con il Prof. Roberto Voza docente di diritto del lavoro, Università di Bari.

 

NOTE SUI RELATORI

Cascavilla Nicola

  • Data di Nascita: Giovedì, 22 Aprile 1954
  • Dipartimento: Onco Ematologico
  • Reparto: Ematologia
  • Qualifica: Dirigente Medico
  • Incarico in CSS: Dirigente Medico Responsabile
  • Telefono Reparto:0882410224
  • Formazione:
  • Laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Parma il 9 aprile 1980
  • Specializzazione in Ematologia Generale (Clinica e Laboratorio) presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma il 10 novembre 1983
  • tirocinio pratico ospedaliero post-laurea nella Divisione di Ematologia dell’Ospedale “Casa Sollievo della Sofferenza” IRCCS di S. Giovanni Rotondo nel semestre settembre 1980/marzo 1981.
  • Esperienze Professionali:

Dal 1982 è alle dipendenze dell’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza con le seguenti qualifiche e mansioni:

  • da gennaio 1982 a luglio 1982 assistente a tempo pieno di Ematologia incaricato;
  • luglio 1982 a maggio 1990 in qualità di assistente a tempo pieno di Ematologia di ruolo;
  • da maggio 1990 a dicembre 1995 in qualità di aiuto a tempo pieno di Ematologia di ruolo;
  • da gennaio 1996 al 30 aprile 2002 in qualità di aiuto di fascia “A” a tempo pieno di Ematologia di ruolo;
  • Dal 1 maggio 2002 è stato responsabile della struttura semplice di biologia e terapia delle emopatie acute.

Dal mese di aprile 2004 al 1 marzo 2005 ha ricoperto il ruolo di referente della U.O. di Ematologia nei settori Trapiantologia e Laboratorio.

Dal 2 marzo 2005. è stato nominato dirigente della Struttura Complessa di Ematologia e Trapianto di cellule staminali.

  • Attività scientifica:

I campi applicativi principali della sua attività di ricerca clinica e di laboratorio sono costituiti da:

  • Settore Trapiantologia: trapianto allogenico (da donatore consanguineo compatibile ed aploidentico e da donatore non consanguineo) di cellule staminali periferiche, midollari e cordonali.
  • Diagnostica citologica, immunologica, genetica e molecolare e chemioterapia convenzionale e con nuovi farmaci delle leucemie acute e croniche.
  • Chemioterapia convenzionale e con nuovi farmaci dei linfomi e mielomi.
  • Profilassi, terapia antibiotica e antifungina nei pazienti neutropenici.
  • Analisi citofluorimetrica delle cellule presenti in tutti i liquidi biologici.
  • Studio delle caratteristiche biologiche delle cellule staminali del midollo osseo, del cordone ombelicale e del sangue periferico.

Su tali argomenti è stato autore di innumerevoli relazioni congressuali ed ha collezionato oltre 100 lavori scientifici su riviste indexate nazionali ed internazionali ed oltre 500 abstracts scientifici.

  • Società Scientifiche:
  • E’ membro della Società Italiana di Ematologia,
  • E’ membro del Gruppo Italiano di Citometria,
  • E’ membro della European Hematology Association e della American Society of Hematology.
  • E’ membro del Consiglio Direttivo del Working Party GIMEMA Leucemie Acute.
  • Dal mese di ottobre 2010 è stato eletto referente della Società Italiana di Ematologia per la Regione Puglia.

Antonio Maniglio

Nato il 12 febbraio 1955 a Squinzano (LE) dove risiede. È laureato in lingue e letterature straniere ed è giornalista pubblicista. Rieletto nella circoscrizione di Lecce nella lista del Partito Democratico, già consigliere regionale nella VII e VIII legislatura nelle liste dei Democratici di Sinistra. Dal 2005 al 2010 presidente del Gruppo dei DS e componente della Commissione consiliare al bilancio e programmazione. Dal 2000 al 2005 consigliere regionale e componente della Commissione consiliare allo sviluppo economico. E’ stato consigliere comunale e vicesindaco di Squinzano; dal 1994 al 2000 è stato segretario provinciale dei DS.

 

Roberto Voza

 

nato a Bari il 6 novembre 1969

  • · Laureato in Giurisprudenza presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Bari,con voti 110/110 e lode.
  • · Dottore di ricerca in diritto del lavoro.
  • · È stato ricercatore universitario in diritto del lavoro presso l’Università degli Studi di Bari – Facoltà di Giurisprudenza, corso decentrato a Taranto (assunzione in servizio: 16 marzo 2001; cessazione a seguito della nomina nel ruolo dei professori associati).
  • · È professore universitario, fascia degli associati (confermato nel ruolo), settore scientificodisciplinare IUS/07 (Diritto del lavoro), presso la II Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Bari, con sede in Taranto (assunzione in servizio: 16 febbraio 2005).
  • · È risultato idoneo nella procedura di valutazione comparativa per un posto di professore ordinario (IUS/07), bandito dall’Università degli Studi di Ferrara, i cui atti sono stati approvati con D.R. 23.6.2010, n. 778. È stato chiamato a ricoprire il ruolo di professore di prima fascia nel settore scientifico-disciplinare IUS/07 presso la II Facoltà di Giurisprudenza (sede di Taranto) dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” (delibera del Consiglio di Facoltà, assunta all’adunanza del 19 luglio 2010), ed è in attesa della presa in servizio.
  • · Ha preso parte a convegni e seminari nazionali ed internazionali in materia di diritto del lavoro, ed in particolare, dal 1994 in poi a quelli organizzati dall’Associazione italiana di diritto del lavoro e della sicurezza sociale (A.I.D.La.S.S.), della quale è socio.

Comments are closed.



Calasanzio - Cultura e Formazione
Sede Legale: Via Pirrotta, 2 - Sede Operativa: Via Cavour, 7 - 73012 Campi Salentina - Lecce
Tel:0832.720162-Fax:0832.794862-email:associazionecalasanzio@virgilio.it-pec:cfpcalasanzio@legalmail.it
P. Iva e C.F.:03752380752
Accreditato presso la Regione Puglia con A.D. n°237 del 27-03-2014 (BURP n° 55 del 24-04-2014) Cod. 9H1I6Q2