Calasanzio cultura e formazione

APERTE LE ISCRIZIONI PER IL CORSO O.S.S. SINO AL 13-02-19

201809182113300.iol_CampiCLICCA QUI PER L’ISCRIZIONE

BANDO / REGOLAMENTO

per la PARTECIPAZIONE ALLE PROVE DI SELEZIONE dei corsi gratuiti di qualifica per OPERATORE SOCIO SANITARIO

Ente/Organismo FP: RTS CIOFS Capofila – Sedi di:

CIOFS/FP –  Martina Franca – Ruvo di Puglia – Taranto

CALASANZIO Cultura e Formazione Sede di Campi Salentina

SCARICA IL REGOLAMENTO

SCARICA LA DOMANDA

Art.1 – Finalità

In osservanza dell’Avviso n.1/FSE/2018 della Regione Puglia, e della graduatoria di approvazione dei relativi progetti approvati con D.D. n.864 del 03.08.2018 pubblicata sul BURP n. 107/2018, finanziati dal FSE, dallo Stato e dalla Regione Puglia, a valere sul PO PUGLIA FERS-FSE 2014/2020 e PATTO PER IL SUD; in applicazione della normativa comunitaria in tema di pubblicità e informazione circa il finanziamento con fondi comunitari ai sensi dell’Allegato XII, Sezione 2.2, al Reg. (UE) n. 1303/2013, artt. 115 e 116 e dalla Determinazione Dirigenziale n. 6 del 15/01/2009 pubblicata sul BURP n. 13 del 22/01/2009, il presente Bando/Regolamento intende disciplinare la fase di iscrizione e selezioni dei/delle Candidati/e ai Corsi di Formazione per “Operatore Socio Sanitario” organizzati da RTS CIOFS-capofila, finanziati dal Fondo Sociale Europeo, dallo Stato e dalla Regione Puglia e destinati a n°18 corsisti/e per ciascuna delle seguenti sedi:

CIOFS/FP – PUGLIA Sede di Martina Franca, Via S.M. Mazzarello, 4 – 74015 Martina Franca (Ta) –

pec: ciofs.mf@pec.it;

CIOFS/FP – PUGLIA Sede di Ruvo di Puglia – Corso A. Jatta, 19 – 70087 Ruvo di Puglia (BA) –

pec: ciofs.ru@pec.it

CIOFS/FP – PUGLIA Sede di Taranto – Via Umbria, 162 – 74121 Taranto –

pec: ciofs.ta@pec.it

CALASANZIO Cultura e Formazione Sede di Campi Salentina – Via Cavour, 7 – 73012 Campi Salentina (Le) – pec: cfpcalasanzio@legalmail.it

Art. 2 – DESTINATARI / DESTINATARIE

I/Le destinatari/e dei progetti finanziati O.S.S. sono coloro che hanno compiuto il 17° anno di età alla data di iscrizione al corso, e che risultano essere:

  • Inoccupati/e e disoccupati/e
  • residenti e/o domiciliati/e in un Comune del territorio regionale pugliese
  • in possesso del diploma di scuola dell’obbligo ai sensi della normativa vigente

Rappresenta, inoltre, requisito di accesso per gli/le allievi/e stranieri/e il possesso di una buona conoscenza della lingua italiana.

Art. 3 – DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLE PROVE DI SELEZIONE

L’istruttoria delle prove delle selezioni per l’ammissibilità al corso per O.S.S., sarà curata da RTS CIOFS-Capofila organismo attuatore dei corsi.

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE ALLE PROVE DI SELEZIONE

L’iscrizione alla selezione va effettuata esclusivamente su piattaforma online all’indirizzo: http://iol.ciofsfppuglia.it e si conclude consegnando PERSONALMENTE presso la sede prescelta, la“Domanda di partecipazione alle prove di selezione” scaricabile dal/i sito/i internet www.ciofspuglia.it, www.calasanziofp.it e dalla pagina Facebook: OSS-CiofsCapofila).

La DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLE PROVE DI SELEZIONE dovrà pervenire tassativamente, pena l’esclusione, entro e non oltre il termine perentorio di mercoledì 13 febbraio ore 13,00.

  1. Saranno esclusi/e i/le Candidati/e che presenteranno le domande incomplete, non conformi alle predette modalità ovvero pervenute oltre il termine indicato.
  2. Così come previsto dalle normative vigenti, nel caso di non perfetta conformità ovvero imprecisione o illeggibilità nella presentazione delle informazioni, dati o documentazioni richieste, contenute nelle domande validamente inviate nei termini e con le modalità prescritti, l’ENTE ATTUATORE RTS CIOFS CAPOFILA si riserva la facoltà di richiedere chiarimenti e procedere alla richiesta di integrazione prima della formale esclusione.

In particolare, l’ENTE ATTUATORE RTS CIOFS CAPOFILA potrà richiedere al/alla Candidato/a  a mezzo e-mail, il perfezionamento della domanda. In caso di mancato perfezionamento della stessa entro 3 (tre giorni) dalla richiesta, si procederà a dichiarare l’esclusione della domanda di iscrizione.

Saranno ritenute valide esclusivamente le DOMANDE DI PARTECIPAZIONE ALLE PROVE DI SELEZIONE:

  • redatte sul previsto modulo di iscrizione con le modalità più innanzi indicate indicate
  • compilate in tutte le parti e sottoscritte dal/dalla candidato/a;
  • pervenute entro e non oltre il termine e con le modalità più innanzi indicate;
  • corredate della DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA’ e DI CERTIFICAZIONE (resa ai sensi dell’art. 46 e dell’art. 47 del Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa approvate con D.P.R. 28 dicembre 2000 n.445) in cui il/la candidato/a dichiari:
  • di iscriversi alle selezioni (prova scritta) del corso O.S.S. organizzato dal RTS CIOFS-Capofila (sede da specificare) che si svolgeranno nella sede, nelle date e negli orari che saranno comunicati sul/sui sito/i internet ciofspuglia.it www.calasanziofp.it, per mail, sulla bacheca della sede e sulla pagina Facebook OSS-CiofsCapofila, con valore di unica notifica ai/alle Candidati/e a tutti gli effetti e senza alcuna altra forma di comunicazione;
  • di autocertificare la veridicità dei dati e delle informazioni indicati nella domanda, in particolare:
  1. a) di aver compiuto il 17° anno di età alla data della domanda di iscrizione al corso;
  2. b) di essere in possesso del diploma di scuola dell’obbligo ai sensi della normativa vigente;
  3. c) di essere disoccupato/a o inoccupato/a
  4. d) di essere residente o domiciliato in un Comune della Regione Puglia
  5. d) (per i/le Candidati/e stranieri/e) di essere in possesso di una buona conoscenza della lingua italiana e permesso di soggiorno.
  • di essere a conoscenza, di aver preso visione e di accettare integralmente il presente “BANDO/REGOLAMENTO”
  • di essere a conoscenza che tutte le informazioni, comunicazioni, date, orari, sedi, modalità, ecc. ed eventuali aggiornamenti, modifiche e variazioni relativi sia alle selezioni saranno resi noti esclusivamente mediante pubblicazione sul/i sito/i internet ciofspuglia.it e www.calasanziofp.it, per mail, sulla bacheca della sede e sulla pagina Facebook OSS-CiofsCapofila con valore di unica notifica ai/alle Candidati/e a tutti gli effetti senza alcuna altra forma di comunicazione.
  • corredate dalla seguente documentazione caricata su piattaforma:
  1. FOTOCOPIA DOCUMENTO VALIDO DI IDENTITA’ e FOTOCOPIA DEL CODICE FISCALE
  2. “STATO OCCUPAZIONALE” RILASCIATO DAL CENTRO PER L’IMPIEGO
  3. AUTOCERTIFICAZIONE DI RESIDENZA o DEL DOMICILIO IN UN COMUNE DELLA PUGLIA
  4. FOTOCOPIA DEL TITOLO DI STUDIO

La DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLE PROVE DI SELEZIONE dovrà pervenire tassativamente, pena l’esclusione, entro e non oltre il termine perentorio del 13/02/2019 ore 13,00.

 

L’RTS CIOFS CAPOFILA L’ENTE ATTUATORE si riserva di prorogare il termine delle iscrizioni dandone opportuna comunicazione pubblicata sul/i sito/i internet  www.ciofspuglia.it www.calasanziofp.it e pagina Facebook OSS-CiofsCapofila

Art. 4 – LUOGO E DATA DELLE PROVE DI SELEZIONE

Il luogo, le date e gli orari delle prove delle selezioni – scritti e orali – saranno comunicati esclusivamente sul/i sito/i internet www.ciofspuglia.it, www.calasanziofp.it e pagina Facebook OSS-CiofsCapofila, mail, bacheca con valore di unica notifica ai/alle Candidati/e a tutti gli effetti senza alcuna altra forma di comunicazione.

RTS CIOFS-Capofila si riserva di organizzare nella medesima giornata, ovvero in più giorni, più sessioni delle prove scritte sulla base del numero dei/delle Candidati/e.

Tutti/e i/le Candidati/e dovranno presentarsi puntuali e muniti di un documento valido di identità. In mancanza NON saranno ammessi/e alle prove.

Si consiglia di portare due penne di colore nero.

Art. 5 – MODALITÀ DELLE PROVE DI SELEZIONE

  1. PROMOZIONE E PUBBLICITÀ

È realizzata una campagna di pubblicizzazione della fase di selezione degli/delle allievi/e attraverso pubblicazione sul/i sito/i internet    www.ciofspuglia.it e www.calasanziofp.it ,affissione di idonea cartellonistica – almeno 30 giorni prima della scadenza del Bando di selezione – presso tutti i CPI (Centri per l’Impiego) della Provincia in cui sarà realizzato il corso, all’esterno della sede del corso mediante cartellonistica, nonché pubblicità radiofonica per il tramite di emittente radiofonica locale, e realizzazione di apposita pagina Facebook OSS-CiofsCapofila per la diffusione delle informazioni.

  1. PUBBLICAZIONE DELLE BATTERIE DEI TEST

Come previsto dall’Avviso 1/FSE/2018 della Regione Puglia RTS CIOFS-Capofila, ai fini delle selezioni degli/delle allievi/e, pubblicherà sul/i sito/i internet www.ciofspuglia.it www.calasanziofp.it e pagina Facebook OSS-CiofsCapofila almeno 20 giorni prima della data fissata per le prove di selezione, le batterie dei test e relative soluzioni dalle quali saranno estratti i quesiti da somministrare all’atto della prova medesima. 

C.PROVA SCRITTA

Come precisa l’Avviso 1/FSE/2018 la scelta dei test nella/e giornata/e di selezione sarà rigorosamente casuale nell’estrazione dalle batterie di test pubblicate e la casualità, nel metodo di estrazione, sarà verificabile da parte dei/delle Candidati/e.

La Commissione all’apertura della sessione delle prove delle Selezioni (ovvero all’inizio di ciascun turno delle stesse), inviterà almeno n°3 Candidati/e, volontari/e, a procedere all’estrazione casuale dei n° 60 item (suddivisi nelle tre Aree più innanzi indicate), corrispondenti ai numeri dei test pubblicati.

Gli item così estratti andranno a comporre il “Foglio Domande” della prova scritta di selezione.

Il Foglio Domande sarà composto da n°60 domande a risposta multipla con 4 opzioni (a, b, c, d) di cui una soltanto esatta.

Nelle n°60 domande del test da sottoporre ai/alle Candidati/e, saranno proporzionalmente rappresentate le aree disciplinari e categorie, pertanto saranno così suddivise:

  • 30 domande Attitudinali, Logica e Ragionamento numerico;
  • 23 domande di Cultura Generale;
  • 7 domande di Cittadinanza Europea ed Educazione Civica.

Ai/alle Candidati/e saranno consegnati:

  • n° 1 foglio contenente i dati anagrafici con codice numerico ( fac-simile A)
  • n° 1 foglio delle risposte con codice numerico ( fac-simile B)
  • n° 1 busta piccola (AA)
  • n° 1 busta grande (BB)
  • n° 1 foglio con le domande della prova scritta estratta a sorte

Tempo assegnato: 60 minuti

Procedura, con tempistica ed avvisi comunicati dalla Commissione durante l’espletamento della prova scritta:

  1. Il/la Candidato/a dovrà compilare i dati anagrafici contenuti sul foglio (cfr. fac-simile “A”), contrassegnato da un individuale e casuale codice alfanumerico, apporre la propria firma, ripiegarlo e quindi chiuderlo nella busta piccola e provvedere a sigillarla;
  2. sul foglio delle risposte (cfr. fac-simile B), contrassegnato dal medesimo individuale e casuale codice numerico, il/la candidato/a dovrà trascrivere con propria grafia in corsivo, nello spazio apposito in calce, una breve frase che sarà dettata dalla Commissione. Tale procedura, pur assicurando l’anonimato, permetterà l’identificazione unicamente da parte del/della candidato/a del proprio foglio di risposte in caso di contestazioni;
  3. dopo l’estrazione, sarà consegnata individualmente a ciascun/a Candidato/a la prova scritta (test di n° 60 domande a risposta multipla con 4 opzioni di cui una soltanto esatta);
  4. il/la Candidato/a dovrà compilare il foglio di risposte (cfr. fac-simile B) con le modalità prescritte, non apponendo alcuna firma né altri segni di identificazione;
  5. allo scadere del 60° minuto, il/la candidato/a dovrà riporre nella busta grande:

- il foglio delle domande,

- il foglio delle risposte (cfr. fac-simile B),

- la busta già chiusa contenente il foglio dati anagrafici (cfr. fac-simile A)

e così sigillarla;

  1. il/la Candidato/a dovrà rimanere seduto/a al proprio posto e la busta sarà ritirata dai componenti della Commissione e personale di vigilanza.
  2. i/le Candidati/e potranno alzarsi e uscire soltanto dopo l’autorizzazione della Commissione delle selezioni, previa verifica e conteggio di tutte le buste ritirate.

La Commissione per le Selezioni procederà alla correzione degli elaborati (foglio risposte, cfr. fac-simileB) in modo assolutamente anonimo.

Soltanto dopo aver terminato la correzione di tutti gli elaborati, provvederà all’apertura delle buste contenenti i dati anagrafici (cfr. fac-simile A) così abbinando, mediante il corrispondente medesimo codice numerico contrassegnato, i singoli fogli risposta “B” ai nominativi dei/delle Candidati/e .

Valutazione della prova scritta:

Saranno considerate valide per l’assegnazione del punteggio solo le risposte riportate riportate sul foglio risposte (fac simile B) e in nessun modo le eventuali risposte riportate sul foglio domande.

  • ad ogni risposta esatta sarà attribuito 1 punto;
  • ad ogni risposta sbagliata sarà attribuito punteggio pari a meno 0,5;
  • ad ogni risposta non data, sarà attribuito punteggio nullo pari a zero;
  • non sono ammesse correzioni che comunque verranno valutate quali risposte errate e sarà attribuito punteggio pari a meno 0,5.

per un punteggio Totale di 60 punti attribuibili.

Graduatoria parziale

Saranno ammessi/e alla prova orale i/le Candidati/e che risulteranno in graduatoria dalla 1^ alla 54^ posizione; in caso di ex aequo sull’ultima posizione utile per l’ammissione saranno ammessi/e tutti coloro che avranno conseguito il medesimo punteggio in tale ultima posizione.

L’esito della graduatoria parziale per l’ammissione alla prova orale verrà reso noto a cura dell’ RTS CIOFS-Capofila, esclusivamente mediante affissione presso le rispettive sedi e sul/i sito/i internet www.ciofspuglia.it www.calasanziofp.it e pagina Facebook OSS-CiofsCapofila, ove saranno precisati: le date, gli orari ed eventuali turni di più sessioni delle prove orali, con valore di unica notifica ai/alle Candidati/e a tutti gli effetti senza alcuna altra forma di comunicazione.

Per la pubblicazione delle graduatorie sarà utilizzata la dicitura, “idoneo/a alle prove orali.

  1. PROVA ORALE

Consisterà in un colloquio che verterà su 4 tematiche:

  1. Motivazione alla frequenza al corso;
  2. Tratti peculiari relazionali;
  3. Capacità di ascolto;
  4. Empatia

Valutazione della prova orale: il colloquio sarà valutato assegnando un punteggio su una griglia di valutazione appositamente predisposta dalla Commissione e definita nel seguente modo:

  • Motivazione: valutazione da 0 a 15;
  • Tratti peculiari relazionali: valutazione da 0 a 10;
  • Ascolto: valutazione da 0 a 10;
  • Empatia: valutazione da 0 a 5;

per un punteggio Totale di 40 punti attribuibili.

Graduatoria finale

L’esito finale delle graduatorie verrà reso noto a cura dell’ RTS CIOFS-Capofila esclusivamente mediante affissione presso le rispettive sedi e sul/i sito/i internet www.ciofspuglia.it www.calasanziofp.it e pagina Facebook OSS-CiofsCapofila, con valore di unica notifica ai/alle Candidati/e a tutti gli effetti senza alcuna altra forma di comunicazione.  

La graduatoria finale si comporrà sommando le votazioni della prova scritta e della prova orale.

In caso di ex equo, vale a dire di Candidati/e che conseguano il medesimo punteggio a seguito delle valutazioni delle prove di selezione, sono definiti e resi fin da ora pubblici i seguenti criteri oggettivi e non discrezionali per l’ordinamento dei/delle Candidati/e della graduatoria finale di ammissione al corso:

  1. si predilige il/la Candidato/a più giovane secondo l’art. 3 comma 7 L. n. 127/1997, cos√¨ come integrato dall’art. 2 comma 9 L. n. 191/1998;
  2. nell’eventualità si presenti un’ulteriore parità sarà preferito/a il/la Candidato/a dal reddito più basso. Esclusivamente in tal caso sarà richiesto agli/alle interessati/e la copia del modello ISEE (relativo all’anno fiscale 2017).
  3. nell’ipotesi di ulteriore ex equo, infine, sarà favorito/a il/la Candidato/a con un periodo di disoccupazione più lungo.

Nella pubblicazione delle graduatorie sarà utilizzata la dicitura “ammesso/a alla frequenza del corso” per i/le Candidati/e classificatisi ai primi 18 posti, mentre i restanti saranno contrassegnati con “idoneo/a”.

Nell’eventualità di rinuncia di uno o più corsisti/e si terrà conto delle disposizioni regionali in materia.

Avvio del corso

La data e l’orario di avvio delle attività formative presso le rispettive sedi RTS CIOFS-Capofila, saranno comunicati esclusivamente sul/i sito/i internet www.ciofspuglia.it www.calasanziofp.itv e pagina Facebook OSS-CiofsCapofila, con valore di unica notifica ai/alle Candidati/e a tutti gli effetti senza alcuna altra forma di comunicazione. 

Art. 6 – OBBLIGHI E DIVIETI

La Commissione si riserva altresì di stabilire, un’assegnazione casuale della disposizione dei posti a sedere e, in qualsiasi momento della fase delle selezioni, la variazione della stessa.

L’inosservanza delle prescrizioni, delle regole di comportamento, o di altre indicazioni comunicate, comporta – su insindacabile valutazione della Commissione – l’automatica e immediata esclusione del/della candidato/a dalla prova selettiva.

Dal momento del formale avvio da parte della Commissione della fase di selezioni, potranno essere presenti in sala/e esclusivamente i componenti della Commissione, i/le Candidati/e e il personale RTS CIOFS-Capofila autorizzato per l’espletamento delle funzioni di segreteria, assistenza, vigilanza e controllo.

Al termine delle prove selettive, esclusivamente dopo l’ultima verifica del numero delle buste ritirate, corrispondente al numero dei/delle Candidati/e presenti, la Commissione autorizzerà i/le candidati/e ad uscire dalla sala.

Durante le prove di selezione, ai/alle Candidati/e NON sarà consentito:

  • consultare testi o appunti di alcun genere, né avvalersi di supporti cartacei o dizionari e/o altro materiale;
  • utilizzare calcolatrici, telefoni, smartphone, tablet o altre apparecchiature che consentano forme di comunicazione tra i Candidati e/o la comunicazione con l’esterno, strumenti idonei alla memorizzazione di informazioni o alla trasmissione di dati. I telefoni cellulari e/o altri strumenti di comunicazione dovranno essere spenti prima dell’inizio della prova scritta;
  • recare disturbo con parole, azioni e atti, o altri mezzi, tali da impedire il regolare svolgimento delle prove;
  • alzarsi dal proprio posto e/o allontanarsi dalla sala, se non previa autorizzazione della Commissione.

Art. 7 – COMMISSIONE PER LE SELEZIONI

La Commissione per le Selezioni sarà composta da un minimo di 3 ad un massimo di 10 componenti.

La Commissione sarà affiancata da uno Staff per la vigilanza e il servizio d’ordine i cui compiti saranno affidati dalla medesima nonché dallo Staff del personale dell’ente che si occuperà dell’accoglienza, della verifica dell’identità dei/delle Candidati/e, e degli adempimenti di segreteria.

Art. 8 – NORME GENERALI

  1. Alle prove selettive sono ammessi tutti/e i/le canditati/e che abbiano presentato la domanda con le modalità e nel termine prescritti, con riserva di accertamento del possesso dei requisiti di ammissione.
  2. Costituiscono motivi di esclusione dalle prove di Selezione:
  • il non possesso ovvero accertata non veridicità dei requisiti di partecipazione indicati al precedente art.2;
  • la domanda con contenuti e modalità difformi dalla presente procedura;
  • la domanda pervenuta oltre il termine di iscrizione;
  • la domanda non conforme ovvero priva di sottoscrizione.
  1. La mancata presentazione nei giorni, orari e sedi stabiliti per le varie fasi di selezione, comunque giustificata e a qualsiasi causa dovuta, comporta l’esclusione dalle prove selettive. In tal caso, a tutti gli effetti i/le Candidati/e saranno ritenuti/e rinunziatari/e ed esclusi/e dalle prove di selezione.
  2. La partecipazione alle prove selettive non costituisce garanzia dell’accertamento e regolarità del possesso dei requisiti per la partecipazione al corso, né sana le eventuali irregolarità della domanda stessa.
  3. RTS CIOFS-Capofila può disporre l’esclusione dei/delle Candidati/e, in qualsiasi momento della procedura, ove venga accertato il mancato possesso dei requisiti di ammissione richiesti dal Bando, alla data di scadenza del termine di spedizione delle domande di partecipazione.
  4. Le pubblicazioni sul/i sito/i internet ciofspuglia.it www.calasanziofp.it e pagina Facebook OSS-CiofsCapofila avranno valore di unica notifica ai/alle Candidati/e a tutti gli effetti di legge senza alcuna altra forma di comunicazione, ragion per cui sarà esclusivo onere del/della Candidato/a assumere tutte le informazioni attraverso i suddetti canali, assumendosi con l’accettazione della presente procedura la personale responsabilità di ogni ritardo e/o eventuale decadenza.
  5. E’ altresì garantita, ai sensi dell’art.20 della Legge 104/92, la possibilità per la persona con disabilità di ottenere l’ausilio necessario a sostenere le prove d’esame, in relazione al proprio handicap, dietro specificazione e richiesta da indicare nella domanda di ammissione alla selezione, o successivamente, purché in tempo utile da valutarsi ad opera della Commissione e, comunque, almeno 7 (sette) giorni prima dell’effettuazione delle prove d’esame.
  6. RTS CIOFS-Capofila si riserva, a suo insindacabile giudizio o per cause di forza maggiore ovvero per intervenute disposizioni, la facoltà di prorogare o riaprire i termini della selezione ed altresì di revocare o modificare il presente bando/regolamento, ed altresì di variare o sospendere o annullare le selezioni e il corso, senza che i/le Candidati/ei possano sollevare obiezioni o vantare diritti di sorta.
  7. L’inosservanza delle prescrizioni, delle regole di comportamento, o di altre indicazioni comunicate, comporta – su insindacabile valutazione della Commissione – l’automatica e immediata esclusione del/della Candidato/a dalle prove selettive.
  8. L’eventuale richiesta di visura delle prove scritte e degli esiti di votazione dei/delle Candidati/e sarà regolamentata nel rispetto dei termini di legge sulla Privacy.
  9. Gli/Le ammessi/e alla frequenza del corso, a pena di esclusione, si impegnano a consegnare alla Segreteria nei termini e comunque prima dell’avvio del corso, ogni altro documento o certificazioni relativi alla frequenza del corso in oggetto.
  10. Gli ammessi alla frequenza del corso, prima dell’avvio dell’attività formativa dovranno effettuare gli accertamenti medico-sanitari ai sensi delle vigenti disposizioni in materia di assunzione del personale operante nelle Unità di Degenza del SSN. Sarà cura dei/delle corsisti/e fornire gli esiti degli esami clinici ritenuti necessari dal medico competente ai fini dell’accertamento dell’idoneità.
  11. L’eventuale invalidità fisica permanente, o altra malattia, che inibisca o renda incompatibile l’esercizio delle funzioni per le quali il/la corsista è stato/a ammesso/a al corso, ovvero accertamento sanitario negativo, comporta l’esclusione dal medesimo. Si procede ad esclusione anche in caso di rifiuto del/della corsista a sottoporsi agli accertamenti medico-sanitari richiesti.
  12. L’eventuale esclusione, disposta con provvedimento motivato, viene comunicata all’interessato/a con notifica dello stesso provvedimento.

Art. 9 – INFORMATIVA SULLA RISERVATEZZA DEI DATI (D Lgs. 196/2003)

Ai sensi del D.Lgs.n.196/2003e del GDPR (Regolamento UE 2016/679), si informa che i dati forniti saranno raccolti dal competente ufficio RTS CIOFS-Capofila per le finalità di espletamento delle selezioni e di gestione dei corsi e saranno trattati successivamente per le medesime finalità anche con strumenti informatici.

Il conferimento dei dati è obbligatorio ai fini della valutazione dei requisiti di partecipazione ed il possesso di titoli, pena la non ammissione alle selezioni.

Ai/Alle partecipanti sono riconosciuti i diritti indicati dalla citata normativa, in particolare il diritto di accedere ai propri dati personali, di chiederne la rettifica, l’aggiornamento e la cancellazione, se incompleti, erronei o raccolti in violazione della legge, nonché di opporsi al loro trattamento per motivi legittimi. Il titolare del trattamento è RTS CIOFS-Capofila.

Art. 10 – NORME PUBBLICITÀ E INFORMAZIONE

Il presente Bando/Regolamento è reso pubblico – con le modalità in applicazione delle normativa comunitaria in tema di pubblicità e informazione circa il finanziamento con fondi comunitari ai sensi dell’Allegato XII, Sezione 2.2, al Reg. (UE) n. 1303/2013, artt. 115 e 116 e dalla Determinazione Dirigenziale n. 6 del 15/01/2009, pubblicata sul BURP n. 13 del 22/01/2009,per garantire idonea e adeguata promozione – sul/i sito/i internet www.ciofspuglia.it www.calasanziofp.it e pagina Facebook OSS-CiofsCapofila, nonché disponibile presso le sedi RTS CIOFS-Capofila.

                                                                                            I Legale Rappresentante ENTE ATTUATORE RTS CIOFS CAPOFILA e dei partner

Comments are closed.



Calasanzio - Cultura e Formazione
Sede Legale: Via Pirrotta, 2 - Sede Operativa: Via Cavour, 7 - 73012 Campi Salentina - Lecce
Tel:0832.720162-Fax:0832.794862-email:associazionecalasanzio@virgilio.it-pec:cfpcalasanzio@legalmail.it
P. Iva e C.F.:03752380752
Accreditato presso la Regione Puglia con A.D. n°237 del 27-03-2014 (BURP n° 55 del 24-04-2014) Cod. 9H1I6Q2